Il gruppo terroristico Stato Islamico rivendica la responsabilità del massacro nel nord del Mozambico

Il gruppo, solitamente conosciuto con il suo acronimo ISIS, ha pubblicamente rivendicato l'attacco nella città costiera mozambicana di Palma da mercoledì. Secondo il governo di quel paese, hanno causato decine di morti, anche se l'ISIS ha affermato che solo 55 persone sono morte. Dopo di che, hanno annunciato che Palma è sotto il loro controllo, dopo l'attacco alle loro caserme e agli edifici governativi...

Attacco di un gruppo terroristico nel nord del Mozambico

L'attacco ha causato la fuga di migliaia di persone, sia via mare che via terra. La nave Sea Star ha viaggiato da Palma a Pemba con 1.300 lavoratori di una compagnia francese chiamata Total, che lavora nell'estrazione del gas e si trova a pochi chilometri dalla zona dell'attacco. A turno, una dozzina di piccole imbarcazioni e navi hanno attraccato nella capitale della regione, tutte con persone in fuga dalla situazione e dalla violenza in città.

Circa 6.000 mozambicani, molti dei quali rifugiati a Palma - dopo essere stati attaccati dai jihadisti nei mesi precedenti - hanno cercato rifugio nel campo Total perché è una delle aree protette da compagnie di sicurezza private. Inoltre, molte delle persone colpite stanno fuggendo attraverso la campagna verso Pemba, evitando le strade presidiate dagli attaccanti e sono quindi disperse. Tutto questo è stato confermato da fonti vicine all'operazione di aiuto umanitario nella zona.

Vittima di questo attacco

Questo lungo conflitto ha lasciato più di 2.000 morti e oltre 600.000 sfollati. Questi tragici eventi hanno iniziato ad accadere nell'ottobre 2017 quando l'ISIS, come setta radicale, ha iniziato ad attaccare le strutture governative della provincia. Da allora, non hanno fatto che aumentare e intensificare i loro attacchi con i quali hanno conquistato diverse zone sotto il loro potere. Gli sfollati sanno anche che gli uomini che non si uniscono al loro gruppo vengono giustiziati, un'altra delle atrocità commesse da questa associazione estremista.